Conall

LA PIOGGIA DI ADRIA IMPEDISCE LA CONQUISTA DEL PODIO A GIUSEPPE PALOMBA NELLA QUARTA PROVA DEL CAMPIONATO ITALIANO IN KZ2

Home  |  News   |  LA PIOGGIA DI ADRIA IMPEDISCE LA CONQUISTA DEL PODIO A GIUSEPPE PALOMBA NELLA QUARTA PROVA DEL CAMPIONATO ITALIANO IN KZ2

LA PIOGGIA DI ADRIA IMPEDISCE LA CONQUISTA DEL PODIO A GIUSEPPE PALOMBA NELLA QUARTA PROVA DEL CAMPIONATO ITALIANO IN KZ2

Nelle due finali bagnate di Adria, Palomba conquista in entrambe il quarto posto, ma perde qualche punto rispetto alla leadership, anche se conserva la seconda posizione in campionato. Gare difficili sotto la pioggia anche per De Marco, Tancredi, Funda e Simoni.

La pioggia e i temporali estivi si sono fatti sentire ad Adria per la quarta prova del Campionato Italiano ACI Karting. Il caldo torrido della vigilia ma soprattutto le condizioni meteo avverse per la pioggia di sabato pomeriggio e di domenica, hanno creato diverse difficoltà ad alcuni dei maggiori protagonisti di questo importante appuntamento della stagione Tricolore. Fra coloro che sono stati un po’ traditi dalle condizioni meteo, fra i piloti assistititi da Viti Racing, è stato anche Giuseppe Palomba, su Croc-Tm, in lotta per il Campionato Italiano ma rallentato nelle due finali “bagnate” di Adria. Palomba alla fine ha conquistato due quarti posti perdendo qualche punto rispetto al suo rivale diretto in classifica, nonostante avesse dimostrato di essere il più veloce di tutti sia nelle prove di qualificazione con la conquista della pole position, che nella prima delle due manche di sabato prima che arrivasse la pioggia a complicare tutto. La vittoria nel Campionato Italiano non è compromessa, Palomba mantiene la seconda posizione ma certamente sarà necessaria la massima concentrazione per la quinta e ultima prova del 1° settembre a Val Vibrata.

Difficoltà per la pioggia sono state incontrate anche dagli altri piloti assistiti da Viti Racing. Anche per loro ottimi i tempi fatti registrare sull’asciutto, ma poi sul bagnato per le tante casualità dei contatti di gara, i risultati sono stati meno positivi di quello che avrebbero potuto rivelarsi. Fra i migliori si è confermato Davide De Marco su KR-Tm, settimo in gara-1 e decimo in gara-2 dopo il settimo tempo in prova, Rocco Tancredi (BirelArt-Tm) 13mo in gara-1 e 19mo in gara-2, Marcus Funda 19mo in gara-1 e in rimonta in gara-2 con il 13mo posto, Mauro Simoni costretto al ritiro in gara-1 ma poi autore di una prova positiva in gara-2 con il 14mo posto.

Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano, quinta e ultima prova, è in programma il 1° settembre a Val Vibrata (Teramo), con coefficiente 1,5 per il punteggio.

La classifica del Campionato Italiano: 1. Cunati punti 161, 2. Palomba 131, 3. Iacovacci 120, 4. Marseglia 100, 5. De Marco 82.

Tutti i risultati nel sito http://www.acisport.it/it/CIK/home

PREV

VITI RACING 5 VOLTE A PODIO NEL CAMPIONATO ITALIANO A SARNO E GRANDE VITTORIA CON PALOMBA IN KZ2

NEXT

BILANCIO POSITIVO PER VITI RACING NEL CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING

LEAVE A COMMENT