Conall

VITI RACING CONCLUDE DA PROTAGONISTA IL CAMPIONATO ITALIANO 2018

Home  |  News   |  VITI RACING CONCLUDE DA PROTAGONISTA IL CAMPIONATO ITALIANO 2018

VITI RACING CONCLUDE DA PROTAGONISTA IL CAMPIONATO ITALIANO 2018

Viti Racing si è confermato protagonista nel Campionato Italiano nelle categorie con il cambio KZ2 e KZ3, anche se alla fine purtroppo sono mancati per un soffio i titoli che erano alla portata sia in KZ2 che in KZ3 Junior e in KZ3 Over. A Castelletto di Branduzzo, nell’ultima prova della stagione Tricolore, per Viti Racing in KZ2 è arrivata la splendida vittoria di Gara1 con Simone Cunati, che su CRG-TM ha confermato oltre alla qualità del pilota anche l’ottima preparazione del comparto tecnico. In KZ2 è arrivato anche il bel risultato iniziale di Giuseppe Palomba su Intrepid-TM, secondo in Gara1 alle spalle di Cunati e ancora una volta velocissimo e competitivo. Ma per Palomba l’attesa era tutta proiettata per la sua vittoria nel Campionato, invece la griglia invertita di Gara2 ha reso vana la rincorsa al titolo del pilota napoletano, che fra l’altro è incappato in una penalizzazione di 10 secondi per partenza anticipata. Un vero peccato. Per Palomba e Viti Racing rimane comunque la consapevolezza di aver disputato una buona stagione e raggiunto il titolo di Vice Campione Italiano, oltre al quarto posto in classifica per Cunati. In KZ2 molto buone anche le prestazioni di Luigi Di Lorenzo, 11mo in Gara1 e ottavo in Gara2, mentre Filippo Berto questa volta non è riuscito ad esprimersi al meglio.

Secondo in Campionato è terminato anche Fabrizio Del Brutto in KZ3 Junior, candidato alla conquista del titolo ma rallentato in una manche per una foratura ad un pneumatico che gli ha compromesso una migliore posizione di partenza nella due finali, dove alla fine si è dovuto accontentare rispettivamente di un ottavo e di un decimo posto a causa anche di una penalizzazione.

In KZ3 Over, Claudio Tempesti, leader della categoria alla vigilia dell’appuntamento di Castelletto, non ha potuto confermarsi in testa alla classifica per un problema tecnico proprio nella prima delle due finali, dove è stato costretto al ritiro. In Gara2 Tempesti ha concluso 13mo per una penalizzazione chiudendo così in terza posizione il Campionato della KZ3 Over. Qui una penalizzazione l’ha ricevuta anche Paolo Beltramini nella prima delle due finali, dove si è ritrovato classificato 15mo, per poi piazzarsi 11mo in Gara2.

 

Campionato Italiano ACI Karting, Castelletto di Branduzzo (ITA), 23.09.2018

Simone Cunati, KZ2 Finals: Race1 P1; Race2 P4.

Giuseppe Palomba, KZ2 Finals: Race1 P2; Race2 P16.

Luigi Di Lorenzo, KZ2 Finals: Race1 P11; Race2 P8.

Fabrizio Del Brutto, KZ3 Junior Finals: Race1 P8; Race2 P10.

Claudio Tempesti, KZ3 Over Finals: Race1 P18; Race2 P13.

Paolo Beltramini, KZ3 Over Finals: Race1 P15; Race2 P11.

PREV

Nell’ international Super Cup di Kz2 Viti Racing nella top ten con Dahlberg

NEXT

VITI RACING CON OTTIME PRESTAZIONI ANCHE NEL CAMPIONATO DI FRANCIA IN KZ2

LEAVE A COMMENT